Mese: aprile 2014

Il mercato di Vespri Siciliani

Non ci sono storie: il mercoledì mattina la spesa si fa in via Vespri Siciliani. Per un giorno la settimana niente Esselunga e biglietto della spesa per il parcheggio. Dal portone di casa prendo via Vignoli, attraverso via Giambellino ed eccomi nel cuore del mercato.
Quello di Vespri Siciliani non è noto come quello di Fauchè, non ci sono le sciurette milanesi come in San Marco: la frequentazione è quella della Zona 6, versante Giambellino-Lorenteggio, schiettamente popolare. Non aspettatevi quindi la tenda con i capi firmati e le stole di lino come a Papiniano. Per quanto riguarda abbigliamento e affini, l’offerta di qualità infatti è scarsa, se si esclude un rivenditore di scarpe e una bancarella che nella bella stagione vende coloratissimi camicioni in stile Positano (prezzi abbastanza alti, però) e in inverno maglioni e felpe. Niente di che anche i punti vendita di casalinghi. La zona del resto non è nota per lo shopping e chi viene a questo mercato cerca, oltre al risparmio, sapori più genuini, alternativi al retrogusto platicoso del banco del supermercato. (altro…)

Annunci

La primavera di Milano

Bye bye Fuorisalone. Un’edizione tra le più belle degli ultimi anni. Abito in via Savona e mi sono goduta anche questa volta la grande animazione che prende il mio quartiere in occasione del Salone del mobile. Zona Tortona è stata pioniera nella proposta di una rassegna alternativa alla Fiera e nel corso degli anni è stata seguita da molti altri distretti che hanno creato nella città un arcipelago di eventi, installazioni, mostre, provocazioni e, ovviamente infinite attività conviviali. (altro…)