Mese: luglio 2015

Spaghetti aglio olio e peperoncino all’ischitana con uva passa e pinoli

OK_IMG_0890

Spaghetti all’ischitana

Una ricetta che è una variante sul classico tema degli spaghetti aglio, olio e peperoncino con uva passa e pinoli e che nasce da un lontano ricordo quando, agli inizi degli anni ’60, una coppia di zii mi portava in vacanza con loro a Ischia. Spesso andavamo in una spiaggia chiamata Maronti dove c’era solo una trattoria semplicissima che, in compenso, preparava degli spaghetti strepitosi. La condizione per averli era di ordinarli per tempo all’inizio della mattinata e poi di adattarsi ad attese eterne prima che ci servissero! Tra le proposte di spaghetti disponibili c’era anche questa che ho ricostruito “a memoria”: non è certo una novità assoluta ma mi piace molto, la cucino spesso e, quindi, ve la propongo come conclusione perfetta di una serata estiva. (altro…)

Estate a Corfu? 10 consigli per una vacanza perfetta

Per chi ancora non avesse deciso dove andare a trascorrere le vacanze, vi ripropongo la mia recensione su Corfù

Camera con vista

La vacanza perfetta è sempre quella della seconda volta. A Corfù, dove ho appena trascorso due settimane di mare, immersa in una natura verdissima e paesaggi fantastici io ci tornerei: è relativamente vicina all’Italia, ha mantenuto ancora una certa autenticità nonostante il grande afflusso dei turisti e costa poco. Tuttavia la prossima volta farei qualche variazione rispetto al viaggio originale. Per voi che ancora non ci siete stati, ecco i miei consigli per una vacanza perfetta.

IMG_44861.Fissate la vostra base in un bel centro abitato. L’isola è piena di spiagge e offre una buona ricettività. La maggior parte degli alberghi è fornita anche di piscina, dotazione indispensabile per l’utenza inglese che è insediata lungo tutta l’isola ma soprattutto nei versanti meridionali (da evitare se non non siete amanti dei pub e dei tornei di freccette). Ampia anche la scelta di bed and breakfast o di appartamenti. Lo standard è…

View original post 753 altre parole

Le borse Mochila Milano: come è chic l’artigianato colombiano

Mochilla Milano

Mochilla Milano

I sentieri della moda possono portare molto lontano. Le borse Mochila Milano di Silvia Ferrari per esempio nascono nel nord della Colombia dove vive la tribù della comunità indigena dei Wayuu. Tra le attività di sussistenza c’è la lavorazione del cotone all’uncinetto, svolta prevalentemente dalla popolazione femminile: le donne Wayuu realizzano borse bellissime, con fantasie che si rifanno ai simboli della loro cultura, in tanti colori vivaci abbinati con gusto inimitabile. Mochila, che in castigliano significa “zaino”, per le popolazioni Wayuu significa più semplicemente borsa.
Silvia le ha scoperte perché è una donna innamorata delle cose belle. (altro…)

Couscous con tartare di salmone affumicato

Couscous con tartare di salmone affumicato

Couscous con tartare di salmone affumicato

Il couscous, in vendita già precotto, è ottimo per realizzare piatti estivi velocissimi, che si possono poi consumare caldi o freddi. In realtà, una volta “rinvenuto” il couscous lo si può condire praticamente con tutto, dalle verdure, al pesce alla carne: quindi spazio alla fantasia (e all’utilizzo degli avanzi di cucina!). Per questa ricetta in particolare, siamo invece usciti leggermente dai canoni e abbiamo abbinato un classico couscous alle verdure con una tagliata di salmone affumicato. E per completare il tutto, una salsa fresca e leggera a base di yogurt, menta e succo di limone. (altro…)

Saldi d’estate: 5 bellissimi abiti lunghi a prezzi cortissimi

Vado al Maximo

Abito Mango

E vai con il maxi! In estate, quando il sole batte forte, non c’è niente di più fresco di un abito lungo. Non lasciatevi sedurre da look da spiaggia, che oltre tutto stanno bene solo alle adolescenti dal fisico efebico. Al mare, ma anche nelle calde giornate in città a contatto di asfalto, un modello leggero e svolazzante che sfiori le caviglie, meglio se di un tessuto naturale, favorisce libertà di movimento ed eleganza di portamento.
Quest’anno poi gli abiti lunghi, specie se a fantasia, ma anche in tinte pastello o fluo, sono di tendenza. Sono capi già di per sé importanti, che si possono abbinare con borse shopping o clutch e pochette, a seconda dell’ora della giornata. Evitate comunque con tacchi alti: l’ideale sono i sandali flat, tra l’altro comodissimi alle alte temperature.
Se volete acquistare un long dress non avete che l’imbarazzo della scelta: ne trovate di ogni modello e a prezzi molto convenienti in queste settimane di saldi. Io mi sono divertita a fare un giretto nel web e a comporre via via i vari abbinamenti. Ve ne propongo cinque, per tutti i gusti e gli stili. E tanto, tanto convenienti. W il maxi a prezzi corti! (altro…)

Lunatica: ma come è contemporanea l’eleganza bon ton!


Lunatica Atelier

Lunatica Atelier

Chiaro che a Audrey la moda di Lunatica sarebbe piaciuta. La Hepburn si sarebbe sentita a casa in quello spazio bianco e colorato, luminoso come un set fotografico, che si apre attraverso una porta a vetri su un cortile stile vecchia Milano nel quartiere dell’Isola. Tra gli abitini di taglio sartoriale, bluse con scollo rotondo, morbide gonnelline a vita alta, soprabiti in tessuti jacquard e piccole borse di pelle pregiata avrebbe ritrovato anche una Vespa del 1958, perfetta citazione del film Vacanze Romane. (altro…)

Clafoutis alle pesche

Clafoutis alle pesche

Clafoutis alle pesche

La ricetta di questo clafoutis alle pesche viene dalla Francia – per essere precisi dalla zona del Limousin, in Occitania – ed è basata su frutta di stagione annegata in una pastella a base di zucchero, uova, farina, vaniglia e un goccio di brandy, il tutto poi cotto al forno. Nella versione originale il clafoutis utilizza ciliegie nere (con il nocciolo: i francesi dicono che in questo modo i frutti non perdono il loro succo e sono più saporiti) ma è anche proposto in altre varianti di frutta: nel nostro caso abbiamo scelto quella a base di pesche. Ne abbiamo utilizzate un po’ di gialle e un po’ di bianche, tanto per mescolare profumi diversi e ottenere un impatto visivo migliore: a voi il giudizio.  In ogni caso il clafoutis è un dolce semplice e veloce da gustare tiepido. Mi piace perché ha una consistenza particolare, davvero morbida e golosa. (altro…)

Angela Merkel vs. Christine Lagarde: come si veste il potere

Angela Merkel e Christine Lagarde

Angela Merkel e Christine Lagarde. Ph.Pinterest

Angela apre il guardaroba e trova puntualmente la sua divisa: pantaloni neri e una giacca a quattro bottoni. Christine entra in una cabina armadio dove sono perfettamente catalogate borse Birkin, scarpe con tacchi di varia altezza, foulard Hermes, stole di ogni colore, cappotti, giacche Chanel e blazer blu, cappe e coppottini. Dopo un ultimo sguardo allo specchio – affrettato per la prima, compiaciuto e attento alle sbavature del rossetto, la seconda –  sono pronte per affrontare il mondo.
Mi diverte immaginarle così – prima che lascino le loro abitazioni o le suite degli hotel di prima mattina – Angela Merkel e Christine Lagarde, la Cancelliera della Germania e il direttore (direttrice?) del Fondo Monetario Internazionale, le due signore che in questi giorni, più che mai, decidono la sorte di popoli, nazioni, continenti.  (altro…)

Trani: cinque consigli per un weekend perfetto

Trani al tramonto

Trani al tramonto

Trani è stata la prima tappa del mio viaggio in Puglia e il miglior modo per iniziare la scoperta con una regione ricca di bellezze naturali, di tradizioni e di cultura. La cittadina è rinomata per la sua Cattedrale – o Duomo che lo si voglia chiamare – un capolavoro del romanico che richiama turisti da tutto il mondo. La maggior parte però si sofferma per poche ore, preferendo alloggiare nelle località più balneari della costa. Ecco perché Trani, pur essendo animata per gran parte dell’anno e contando una popolazione di circa cinquantamila abitanti, non soffre il caos estivo di altri centri turistici. Ecco perché è ideale per un breve soggiorno, magari proprio il preludio delle più corpose vacanze estive. Due giorni sono un periodo sufficiente per conoscerla  e apprezzarla nei suoi aspetti migliori, nei suoi riti, nelle sue pause. Ecco i luoghi e i miei consigli per un weekend perfetto.

(altro…)

Maccheroni alla chitarra con sugo di seppie e zenzero

Maccheroni alla chitarra con sugo di seppie e zenzero

Maccheroni alla chitarra con sugo di seppie e zenzero

Pasta e pesce sono una combinazione che fa subito festa, soprattutto in estate. La ricetta che vi proponiamo prevede maccheroni alla chitarra, con un sugo di seppie rinfrescato dall’aroma dello zenzero. Gli ingredienti sono tutti di facile reperibilità, i costi contenuti e, se si escludono le ore necessarie alla marinatura, i tempi di realizzazione sono rapidi.  Insomma, per una cena estiva questi maccheroni alla chitarra sono davvero l’ideale. E poi, basta basta un pennello per stendere il nero di seppia sul fondo del piatto ed ecco una presentazione da chef ;-). (altro…)