Le ricette di Gigi

Carnevale: frittelle di semolino profumate al limone

Frittelle di semolino dolci

Un dolce di Carnevale: le frittelle di semolino dolci

Le frittelle di semolino, profumate al limone e ben zuccherate, sono una ricetta di antica tradizione diffusa in tutto il Nord Italia. Vengono utilizzate anche come contorno per carni ben rosolate, ma sono soprattutto consumate come dolce, specie in occasione del Carnevale. Attualmente sono state messe un po’ in ombra da tortelli e chiacchiere e non sono più così diffuse come anni orsono, quando erano presenti sui banchi di ogni rosticceria. In compenso rimangono gustosissime e visto che la loro preparazione è anche semplice e veloce, sono perfette tutto l’anno per le merende del pomeriggio. Questa è la versione delle frittelle che mi preparava da piccolo mia madre e di cui ero golosissimo… (altro…)

Annunci

Triglie di scoglio all’alloro e limone

Triglie-con-alloro-e-limone_IMG_4206

Pronte per essere servite: le triglie di scoglio con alloro e limone

Le triglie di scoglio, disponibili spesso anche nei supermercati, addirittura nelle vaschette dei pesci freschi già confezionati, sono davvero ottime! In più sono facili da preparare e cuociono in pochi minuti. Si prestano quindi per realizzare ricette veloci quanto sfiziose, che vi garantiranno senza troppo impegno un’ottima figura anche nel caso abbiate ospiti. Ve le propongo in una versione semplicissima, al forno con alloro, limone, olio, sale e pepe. Con un contorno di patate, sempre al forno e ben aromatizzate, il risultato è garantito! (altro…)

Coniglio allo zenzero

Coniglio allo zenzero

Coniglio allo zenzero

Il coniglio, in padella o al forno, è un classico della cucina di tutte le regioni italiane. Semplice e veloce da preparare, anche economico e disponibile tutto l’anno, richiede solo un po’ di attenzione, in quanto tende in cottura a seccare e a diventare stopposo. Le varianti sono infinite, e la differenza tra una preparazione e l’altra è legata soprattutto gli aromi che si decidono di utilizzare. Ho scelto di abbinare al classico soffritto di verdure e alle altrettanto classiche olive un pizzico di finocchietto selvatico ma, soprattutto, dello zenzero e del limone, che rendono il sapore più fresco, danno un tocco di esotico che non guasta e, se si utilizza un coniglio nostrano, aiutano a smorzare il sapore un po’ selvatico della loro carne. (altro…)

La tiella di Gaeta: pizza ripiena con polipo, pomodorini e olive 


Un ottimo street food: la tiella

Un ottimo street food: la tiella

La Tiella è un piatto originario di Gaeta. Si tratta di un classico street food e consiste in una pizza a doppio strato con un ripieno che può essere di ingredienti di mare (come polipi, calamari o totani) o, utilizzando verdure e formaggi, di terra.
La versione che vi presento è quella più classica, con un ripieno di polpo, pomodorini e olive. È semplice da realizzare ma richiede del tempo. Se avete fretta tuttavia al posto del polipo potete utilizzare molluschi dalla cottura più rapida (come calamari, totani o moscardini) mentre la pasta può essere acquistata dal fornaio o al supermercato, già pronta e lievitata. (altro…)

Cenone di Natale, i consigli di Gigi

RicettediGigi_Cena_Natale_2015

Un piccolo vademecum per uno dei pranzi o delle cene più importanti dell’anno consigliato da Gigi, il cuoco di Camera con Vista: dai criteri della spesa, alla scelta del menù con la segnalazione delle ricette adatte all’occasione e rintracciabili nella sezione LE RICETTE DI GIGI. Quindi antipasti, primi, piatti di mezzo, contorni, dolci.
Per un’occasione impegnativa come il Natale, dove le aspettative sono comunque più alte rispetto agli standard di tutti i giorni e i commensali a tavola generalmente molto più numerosi, le ricette non devono richiedere complicazioni e un impegno eccessivo (anche economico) nella spesa per gli ingredienti e nella loro preparazione. A livello organizzativo
tutti i piatti devono poter essere impostati con anticipo ( il pomeriggio o la mattina precedente), un po’ come si fa nei ristoranti, quando preparano “la linea”.

(altro…)

Tre creme da panettone: cioccolato, pasticciera e mascarpone

Creme per Panettone, assolrtimento

Creme per panettone, assortimento

A Natale, il dolce dovrebbe essere un buon panettone, meglio se di pasticceria e del tipo “tradizionale”, evitando le versioni farcite o ricoperte con diversi tipi di glassa che – secondo me – rovinano del tutto questa specialità e, spesso, servono anche a coprire una qualità non proprio eccelsa. Consiglio piuttosto di accompagnare il panettone con un assortimento di creme, quindi vi propongo le ricette per la ganache al cioccolato, la crema pasticciera e quella al mascarpone: le tre più classiche e con l’aggiunta di una variante.
Se potete servitele insieme, lasciando poi a ogni commensale la scelta di quale crema abbinare alla sua fetta di panettone. Ah, naturalmente queste creme sono ottime anche per l’altro dolce classico di Natale: il pandoro. 🙂 (altro…)

Pici con sugo di salsiccia del buttero maremmano

Pici con sugo di salsiccia

Pici con sugo di salsiccia

Nelle scorse settimane Paola ha visitato un negozio di specialità maremmane, Maremma Toscana, raccontandolo sul blog. Io non c’ero ancora stato ma da un po’ mi frullava per la testa l’idea di preparare qualcosa che si rifacesse a una cucina regionale. Così sono andato in via Tortona al 20, ho dato un’attenta occhiata alle delizie in offerta e alla fine, consigliato anche dal titolare Fabio Gelsinari,  ho messo insieme gli ingredienti per una pasta rustica, i pici locali, conditi con un sugo di salsiccia di maiale e ulteriormennte insaporiti da una manciata di pecorino toscano stagionato. Ricetta semplice e veloce, originaria dei butteri (i cow-boy maremmani), quindi dal gusto deciso e per appetiti robusti… (altro…)

Torta salata di carciofi e torta salata di zucca

Da sinistra, torta salata di zucca e torta salata di carciofi

Da sinistra, torta salata di zucca e torta salata di carciofi

Le torte salate sono un’ottima alternativa ai soliti antipasti e si possono realizzare con una varietà quasi infinita di verdure: oltre ai carciofi che abbiamo utilizzato, zucchine, cipolle o porri. Ottima anche la versione con la zucca, che proponiamo come alternativa. Insomma, la scelta dipende dalle verdure disponibili nella stagione in cui le realizzerete. Poi, se andate di fretta o comunque volete evitare di preparare voi la pasta, utilizzate al suo posto della sfoglia, di quella venduta confezionata già pronta. (altro…)

Trenette con polipo, gamberi, zucchine e pomodorini

Trenette con polipo, gamberi, zucchine e pomodorini

Trenette con polipo, gamberi, zucchine e pomodorini

Nella ricetta che proponiamo oggi ci sono polipo, code di gambero, zucchine tagliate a julienne e poi trifolate, pomodorini saltati in padella. Il tutto per condire della pasta “lunga” tipo trenette, linguine, maccheroni alla chitarra o quello che preferite… Completato con un po’ di prezzemolo tritato e qualche foglia di basilico, questo primo fa un figurone e, se ne avete una adatta, lo potete portare in tavola anche nella padella in cui l’avrete condito. Si tratta di una ricetta niente affatto complicata e di riuscita sicura: in più, i condimenti si possono preparare in anticipo per poi completare il piatto cuocendo la pasta all’ultimo momento. (altro…)

Filetto di manzo in crosta con prosciutto crudo e paté d’oca

Filetto di manzo in crosta con prosciutto crudo e paté d’oca

Filetto di manzo in crosta con prosciutto crudo e paté d’oca

Il filetto in crosta, arricchito da paté d’oca e prosciutto crudo, vi permette di fare una bella figura nelle occasioni di festa senza grandi sforzi. La pasta brisè, cuocendosi in forno, diventa un croccante involucro dorato che volendo può essere decorato con i classici temi natalizi. Insomma, se non siete vegetariani, questa è una ricetta da memorizzare. (altro…)