Moda e Shopping

I gioielli di Belé, una storia di famiglia

Belé, la bottega dei gioielli di famiglia

Belé, la bottega di via Osti 6

Il nome già dice tanto: Belé (in dialetto milanese: bellezza, gioiello). Azzeccatissimo per questa gioielleria meneghina, un piccolo atelier aperto da pochi mesi in via Osti 6, all’ombra del Duomo, da Giacomo e Daniele Gambale, padre e figlio.
Giacomo è orafo da sempre: andò a bottega a 14 anni da uno storico gioielliere di Milano e da 53 anni lavora metalli e pietre preziose. Ama usare le mani, i ferri del mestiere, creare, riparare, trasformare i gioielli. Sul suo banco di lavoro, nei decenni, ha realizzato di tutto: dai cinturini degli orologi alle spille con diamanti. Si è occupato di gioielleria, di oreficeria e ora anche di bigiotteria di lusso. Non fa differenze di valore: la sfida, il gioco, è nel dare vita a qualcosa che sotto le sue mani diventa bello, riacquista un senso. (altro…)

Annunci

I gioielli di carta di Angela Simone

Gioielli di carta di Angela Simone

Angela Simone

La storia di Angela Simone è scritta sulla carta. I fiori di carta che confezionava da bimba con la madre sarta i suoi primi giocattoli, i libri con le copertine colorate i primi oggetti da collezionare, le diverse consistenze di fogli, veli e cartoncini una carezza da imprimere sulle dita, il particolare aroma delle pagine un profumo da ricordare e da ricercare. La carta è anche stata la passione che l’ha indirizzata agli studi di graphic designer allo IED di Milano e poi a una brillante carriera di grafica per testate femminili di moda e bellezza prima di approdare al mensile Elle dove lavora tuttora. La carta è il materiale con il quale Angela realizza i suoi gioielli: collane, ciondoli, orecchini, bracciali unici, allegri e colorati, bianchi e romantici, etnici… di ogni forma, colore e dimensione ma tutti dotati di una leggerezza che li rende eterei, quasi poetici. (altro…)

Shopping: come abbinare le scarpe comode prese ai saldi

Ecco qui le mie nuove scarpe Camper: notare il tacco bluette

Ecco qui le mie nuove scarpe Camper: notare il tacco bluette!

Cicala o formica? In questi giorni sono iniziati ufficialmente i saldi e voi ne approfitterete per togliervi l’ultimo fashion capriccio della stagione o puntate all’acquisto di un capo duraturo? Io quest’anno sono per la concretezza. E ho già fatto il mio acquisto: un paio di scarpe stringate nere. Delle “francesine” da portare tutti i giorni ma con il tacco alto, per slanciare i pantaloni ampi che quest’anno indosso molto spesso o le gonne sotto il ginocchio.
Ho scelto un modello di Camper che mi ha convinto per la comodità e per l’originalità della chiusura. L’ho visto in un negozio di Milano in zona Navigli che ha anche in vetrina  il marchio spagnolo: il prezzo originario delle scarpe era di 180 euro e con i saldi al 40 per cento, – più un ulteriore sconticino offerto dal negoziante – le ho pagate 105 euro! Un acquisto conveniente, dato che sul sito ufficiale lo sconto è decisamente inferiore!
La mia attività di shopping si ferma qui: sono ben al di sotto dalla cifra di 178 euro procapite prevista dalla Confcommercio di Milano per i saldi di questa stagione, ma non mi serve altro. Però mi piace giocare con la moda ed ecco gli altri capi che abbinerei alle mie scarpe nuove in un virtuale giro di saldi. (altro…)

Lo smoking: l’abito sexy e ultrachic per le notti di Capodanno

Tre donne, tre stili per indossare lo smoking: Angelina Jolie, Charlotte Ramplig e Olivia Wilde

Tre donne, tre stili per indossare lo smoking: Angelina Jolie, Charlotte Ramplig e Olivia Wilde

Indecise su cosa mettervi per festeggiare l’ultima notte dell’anno? Cercate qualcosa di sexy ma non volete cadere nella solita combinazione “stretch & paillettes”? Lo smoking (o tuxedo, per gli anglosassoni), è perfetto. Sta bene a donne di tutte le età e, scegliendo il modello di giacca più adatto, di tutte le taglie. Lo si può portare con pantaloni ampi o skinny, con una camicia maschile, una blusa morbida di seta o con un top di voile. Elegante, mai banale, l’abbinamento giacca e pantaloni rubato dal guardaroba maschile e reinventato per le donne da Yves Saint Laurent nel 1966, è di per sé una dichiarazione di stile. In omaggio al suo creatore, ve lo proponiamo in versione luxury, quindi tutto griffato YSL (come Angelina Jolie e Charlotte Rampling)… Ma, tranquille: ho scovato anche alternative molto più abbordabili e alla portata di tutte le tasche! (altro…)

Così Cozy, tutta la magia del vintage americano

Così Cozy

Così Cozy

Ci sono posti a Milano che ti regalano ancora il piacere della scoperta. Come Così Cozy, il negozio di oggettistica vintage di Davide Langs, in Alzaia Naviglio Grande 4. Per raggiungerlo bisogna oltrepassare il portone che immette al primo pittoresco cortile e inoltrarsi nella seconda corte, di uno stile, se possibile, ancora più “vecchia Milano”. Basta guardare a destra ed ecco, sotto una vite che in questo caldo dicembre dà incredibilmente ancora dei frutti, l’apparizione allegra di bauli d’epoca, valigie di cuoio, ghiacciaie rosse della Coca Cola, vezzosi cappellini in feltro e una collezione di ceramiche tutta turchese. Non fate i timidi e oltrepassate la soglia: (altro…)

Le sculture gioiello di Natsuko Toyofuku

Natsuko Toyofuku, anelli

Natsuko Toyofuku, anelli

L’atelier di Natsuko Toyofuko è situato all’interno di un palazzo d’epoca a Milano, nel quartiere dell’Isola. Un’ambientazione molto meneghina per i lavori di quest’artista giapponese che crea bellissimi gioielli in bronzo e argento:  anelli, pendenti, orecchini, bracciali da indossare come sculture. (altro…)

Antonelli Firenze: la moda per le donne che fa volare il made in Italy

Antonelli Firenze

Antonelli Firenze

Un’eleganza minimal, naturale, senza eccessi. Ma niente affatto banale e costruita attraverso accostamenti  tra materiali, tessuti e binomi di colore di gran gusto e personalità. Difficile non rimanere conquistati dallo stile di Antonelli Firenze, la griffe di Castelfiorentino che ha presentato nei giorni scorsi la collezione primavera estate 2016 nel nuovo e raffinato showroom milanese di via Tortona 21. (altro…)

Yoj, la moda eco-chic di Laura Strambi

Laura Strambi SS 2016

Laura Strambi SS 2016

Se volete avere un esempio di come la moda sostenibile possa essere raffinata e sofisticata, è il momento di conoscere la collezione Yoj di Laura Strambi: il taglio di alta sartoria dei suoi capi, l’originale tavolozza dei colori spesso ottenuti con tinture naturali, la peculiarità dei tessuti ecosostenibili, organici e certificati.
Yoj  è acronimo di gioia, di un’energia positiva generata dalla passione per il proprio lavoro, dall’orgoglio di essere una donna che conosce e sa scegliere, che ama la moda senza esserne succube. Yoj è la firma di una professionista che ha fatto una scelta di campo: in difesa della natura, del rispetto dell’ambiente e delle persone. (altro…)

Moto e moda: come abbinare la giacca da biker rossa

Moto e Moda

La giacca a quattro tasche di pelle è un classico dell’abbigliamento sportivo che ho ritrovato anche quest’anno a EICMA, il salone della moto che si è  concluso lo scorso weekend e che, oltre a bellissime novità di motori, ne ha messe in mostra tante altre di abbigliamento. Dopo il post ispirato allo stile “tomboy” di Katherine Hepburn e Jane Birkin, concludo il mio omaggio a EICMA con questo secondo outfit che parte dalla giacca di Segura, un marchio francese che quest’anno punta molto sul concetto di moto come lifestyle, proponendo capi decisamente versatili, oltre che tecnici. (altro…)

Moto e moda: come abbinare il giubbino biker stiloso

OK_Triumph_Outfit_testo

Anche quest’anno non mi sono persa EICMA, il salone internazionale della moto, e anche quest’anno ho avuto la conferma del fascino di uno stile di vita legato alla velocità, all’individualità e alla libertà. La moto e il suo mondo continuano ad essere trendy e più che mai nella moda, dove i capi da biker sono da sempre dei bestseller. Ma quelli che troviamo nella grande distribuzione, per quanto carini, sono imitazioni: gli originali si trovano dai concessionari o nei negozi specializzati. Oppure in anteprima a EICMA, dove erano in mostra capi tecnici così belli e ricercati da fare invidia a quelli diffusi negli store di moda. Come questo giubbino della collezione Triumph, storico marchio inglese che, dai tempi di “Il Selvaggio” con Marlon Brando, detta legge in termini di stile. (altro…)