dessert

Crostata di pesche con mandorle, amaretti e savoiardi

Crostata di pesche

Crostata di pesche

Una ricetta per sfruttare l’abbondanza di frutta dell’estate: una crostata di pesche annegate in una pastella a base di uova, burro e zucchero, in più arricchita con mandorle, amaretti e savoiardi! E’ una torta che sfrutta ancora una volta il ricettario “storico” della mia innumerevole famiglia ed è abbastanza particolare. Infatti le pesche cuociono, ma senza disfarsi e senza perdere il loro succo, in più rimangono avvolte dalla pastella che assume un po’ la consistenza e il sapore di un amaretto morbido. Una crostata da provare! (altro…)

Annunci

Cheesecake di yogurt greco e ricotta con gelatina di lamponi

Cheesecake di yogurt e lamponi

Cheesecake di yogurt e lamponi

Era da tempo che volevo realizzare una cheesecake, ma ne volevo una versione senza panna, ingrediente che non amo e che, secondo me, appesantisce e rende poco digeribili gran parte dei piatti in cui viene utilizzata. Alla fine ho trovato questa ricetta basata sul classico yogurt greco (prodotto che, invece, mi piace moltissimo) e sulla ricotta vaccina, con l’aggiunta di uno strato di gelatina di lamponi e decorata con lamponi freschi. Era proprio quello che cercavo e mi sono messo all’opera… (altro…)

La torta di riso della zia

IMG_6911
Un dolce classico, diffuso in infinite varianti in quasi tutte le regioni italiane e presente in tanti ricettari di famiglia. Quello che vi propongo è ispirato a quella di una mia zia, che me lo preparava quando ero piccolo. Semplice e veloce, è ottimo per spuntini, merende e colazioni, anche per i più piccini. Tra l’altro, i suoi ingredienti sono molto comuni e quasi sempre presenti in dispensa, quindi  si può mettere insieme all’ultimo momento senza dovere uscire a fare la spesa. Se vi manca il dessert per una cena, con questa torta potete tamponare con successo l’emergenza, servendola magari con della composta di frutta per arricchirla un po’…

(altro…)

Torta di pane con pere, arance e cioccolato

IMG_6129
Le torte di pane hanno due grandi pregi: sono facilissime e risparmiose, perché si fanno rigorosamente con gli avanzi della dispensa. Poi sono creative: bastano pochi ingredienti di base – pane raffermo, uova, zucchero, latte e pochissimo burro – e da lì si inventa. Io per questo dolce ho aggiunto pere, arance e delle tavolette di cioccolato fondente. A proposito: per una volta la ricetta è mia – l’autrice del blog – non di Luigi, il “cuoco” di Camera con Vista  🙂 (altro…)

Slurp! La torta di mele di nonna Papera

IMG_6456
Nonna PaperaEra un’idea che mi divertiva e stuzzicava da tempo: realizzare una di quelle belle crostate che preparava Nonna Papera per Paperino e il fido aiutante Ciccio, che ne erano golosissimi e, appena le vedevano, infilavano una serie infinita di slurp slurp e gnam gnam. Così, approfittando di una giornata fredda e uggiosa, mi sono messo all’opera, dopo aver trovato e analizzato un po’ di ricette di questa classica Apple Pie, una vera icona della cucina  americana, perfetta anche per una merenda dedicata ai più piccini.  (altro…)

Crostata di pastafrolla, cachi e frutta secca

In questa stagione i cachi sono  ottimi e si prestano per ricette sfiziose, dove si abbinano benissimo ad altri aromi dal profumo d’autunno come quelli delle castagne, del cioccolato e delle noci. Tra le varie opzioni, abbiamo scelto una classica crostata di pasta frolla con composta di cachi e frutta secca, decisamente ricca e gustosa, adattissima per una merenda sostanziosa… (altro…)

Torta morbida alla marmellata di castagne e cioccolato

IMG_5716Ecco un dolce morbido e goloso, che combina due ingredienti perfetti: castagne e cioccolato. Facile e veloce da realizzare, è l’ideale anche per la merenda dei bambini e, accompagnato da un po’ di panna montata e da un bicchiere di liquore profumato (consiglio: un buon rum invecchiato oppure un Grand Marnier), è ottimo anche per il dopo cena. Per la preparazione, bastano una decina di minuti e una mezz’oretta in forno per la cottura. Se poi si ha a disposizione una planetaria, è tutto ancora più veloce! (altro…)

Un dolce dalla tradizione francese: il Far Breton

8ELa ricetta di questa settimana è il Far (o flan) Breton, un dolce morbido, quasi al cucchiaio. I re di questo genere sono i francesi, soprattutto della zona di Nord Ovest, la Bretagna. Qui è nato questo delicato composto di latte, panna e prugne denocciolate, perfetto per accompagnare una tazza di the. Davvero goloso, è veloce e facile da preparare: quindi mano alle fruste… (altro…)

Torta di mele valtellinese con grano saraceno

Una bella gita col trenino del Bernina e poi il rientro da Tirano seguendo la Valchiavenna: come resistere alla tentazione di comperare qualche chilo di mele locali, in vendita sulle bancarelle lungo la strada? Detto e fatto, ma poi come utilizzarle? Una breve ricerca su internet e ho trovato la ricetta di una torta di mele alla valtellinese, di quelle autentiche: belle ricche, con farina di grano saraceno, miele, uova e chi più ne ha più ne metta! Certo non un dolce dietetico… tuttavia gli ingredienti, per quanto numerosi, sono di facile reperibilità in qualsiasi supermercato. La preparazione è piuttosto semplice e veloce, a condizione però di avere un’impastatrice a disposizione. In caso contrario serve un po’ di sano lavoro manuale.
Le particolarità di questa torta sono almeno due: la prima è la pre-cottura delle mele nel miele con vaniglia e cannella, che le rende molto saporite. La seconda è l’impasto, che incorpora direttamente le mele insieme agli altri ingredienti. Il risultato è un composto molto ricco ma comunque morbido e leggermente umido: davvero piacevole! (altro…)

Tarte Tatin alle pesche con gelato alla crema

Un ottimo dessert, facile e veloce da realizzare grazie all’abbondanza di frutta fresca in queste settimane di fine estate: la celebre tarte Tatin. Unica vera difficoltà è la realizzazione della pasta sfoglia. Fortunatamente ne vendono di ottima surgelata. Io ne ho trovato una francese – burrosa quanto basta – dallo specialista di surgelati Picard, che la propone in confezioni da due dischi da 250 grammi ognuno adatti a tortiere da 25-28 cm di diametro.
Per la frutta, dato la stagione, proviamo delle pesche. Ovviamente, si possono usare mele come nella ricetta tradizionale ma – anche – pere o albicocche. (altro…)